Languages

22 Febbraio 2016, ore 23:30

Enterprise Island

Lat 64°32,40’S; Long 061°59.89’W

 

Un altro giorno indimenticabile.
Il sole ci ha accompagnato per l’intera giornata rendendo piacevoli le 8 ore che ho passato al timone.
Nostra meta di oggi era Enterprise Island, a metà dello Stretto di Gerlache a circa 45 miglia da Paradise.
Però, piuttosto che accedere direttamente a Gerlache da Paradise, abbiamo scelto di attraversare interamente Baia Paradiso e seguire per Andvord Bay così da passare per Canal Errera, un’altro spettacolare braccio di mare tra la Penisola Antartica e l’Isola Rongè.
Il ghiaccio per oggi è stato clemente, consentendoci sempre di aggirarlo in qualche modo, senza dover ricorrere al gommoncino "spazza ghiacci".
La deviazione è stata provvidenziale, certamente una delle più belle tappe di questa crociera.
Mi spiace non potervi mostrare adesso tutte le foto che Valentina ha scattato, perché è davvero difficile descrivere ciò che abbiamo davanti senza correre il rischio di risultare banali e ripetitivi.
Siamo giunti ad Enterpise Island nel primo pomeriggio, raggiungendo la costa nord orientale e ancorando di fianco al relitto di una nave.
In serata ha ancorato accanto a noi Alde Tasmanian, la barca Australiana che avevamo già incontrato sia a Deception che a Vernadsky e ancora più tardi abbiamo visto le luci di una nave da crociera ancorata nella baia, un paio di miglia ad est del nostro ancoraggio.

 

 

 

 

Undefined